Quebec City - Canada Photo courtesy of @www.alessandrosicurocomunication.com

Top 10 Christmas Destinations

In breve, le mie personali top 10 Christmas destinations: 10 mete, 10 idee di viaggio più o meno insolite per insoliti viaggiatori che non vogliono passare le festività in maniera convenzionale! Solo una raccomandazione, prima di prenotare il vostro viaggio visto lo specialissimo periodo dell’anno, informatevi bene… per evitare ad esempio di ritrovarvi, il 22 o 23 dicembre per le strade addobbate a festa di San Miguel de Allende in Messico, coinvolti in quella che sembra essere una processione dietro ad una giovane ragazza su un asinello, e così in un secondo, proprio voi che siete in fuga dal Natale, odiate le adunate familiari, i pranzi interminabili o al contrario ne avete una tale nostalgia da indurvi ogni anno a “volare” più lontano possibile, vi ritrovate catapultati nella rievocazione storica di Giuseppe-e-Maria-alla-ricerca-di-un-riparo che si svolge nei giorni che precedono il Natale.

san_miguel_de_allende_at_sunset
San Miguel De Allende – Mexico

Se vi ritrovate in questo profilo, meglio scegliere il mare e il caldo: rilassatevi in spiaggia, fate tanto sport così da tornare a casa abbronzati e rigenerati nel corpo e nello spirito. Fanno al caso vostro:

– il Sud America e in particolare modo il Brasile, in Costa Verde, la città coloniale di Paraty, nel sud dello stato di Rio de Janeiro a metà strada tra la capitale (236 km) e São Paulo (330 km). Un piccolo tesoro conservato intatto nei secoli, che racconta del Brasile coloniale e della vita a quei tempi. La gente amichevole, le acque cristalline, le splendide spiagge bianche, le insenature e le piccole isole tropicali vi faranno completamente dimenticare i tradizionali festeggiamenti natalizi.

paraty_09_2007_59
Paraty – Brazil

– l’Australia, Sidney perché qui il Natale cade in piena estate. E anche se le vetrine dei negozi sono piene di regali, giocattoli e decorazioni con neve finta, renne e ghiaccioli, la temperatura esterna può raggiungere i 30°C. Molte famiglie australiane hanno definitivamente rinunciato alle lunghe e tradizionali preparazioni culinarie, come il tacchino arrosto e il pudding di prugne, optando per un barbecue all’aperto in vero stile aussies. E anche per molti turisti è ormai tradizione consolidata recarsi per esempio nella famosa Bondi Beach per un picnic in spiaggia proprio il giorno di Natale, tra creme abbronzanti, onde e surf.

sidney
Sidney – Australia

– gli USA, alle isole Hawaii per incontrare un buffo Babbo Natale, o meglio Shaka Santa, vestito in perfetta tenuta da spiaggia. Tutto questo a Honolulu, tra un tripudio di luci e luminarie con celebrazioni che durano un mese intero: s’inizia con la parata d’apertura, tanta musica e un albero di Natale alto 15 metri. Shaka Santa è seduto accanto alla moglie Tutu Mele e sfila su un grande carro al centro della parata. Insomma un Natale inconsueto con 27°C e in riva al mare!

honolulu-1124096_1920
Honolulu, Hawaii – USA

 

Amate gli alberi di Natale, lo scintillio delle luci e l’aria pungente che annuncia la neve? Prendete in considerazione:

– il Canada, Quebec City perché in questo periodo si trasforma in un villaggio natalizio che ricorda le atmosfere dei romanzi di Charles Dickens. La neve, le stradine strette e lastricate di pietra, il mercato di Natale e gli innumerevoli locali e ristoranti di alto livello rendono la permanenza in questa città romantica e piacevole. Il Sentier des Caps de Charlevoix, fuori città, offre numerose possibilità di escursione e l’opportunità di praticare tutti gli sport invernali, tra cui anche lo sci di fondo, ammirando in silenzio la maestosità dei paesaggi innevati.

quebec_city_lower_town_2010
Quebec City – Canada

– la Scozia, Edimburgo sotto la neve appare più poetica e misteriosa del solito: le splendide vedute panoramiche dalla cima della Big Wheel, la fiera di Santa Land, i Princes Street Gardens, con sei divertenti attrazioni e un mercato per i bimbi delizioso, l’Officina degli Elfi e la grotta di Babbo Natale, St Andrew Square con la suggestiva pista di pattinaggio ovale che gira intorno al Melville Monument e che offre la possibilità di volteggiare sul ghiaccio con lo sfondo della città illuminata., sono solo alcune delle attrazioni di questa affascinante città che cambia sempre aspetto in ogni stagione.

edinburgh
Edinburgh, George Street – Scotland

– la Finlandia, Rovaniemi in Lapponia,  perché il Santa Claus Village è un posto straordinario dove finalmente potrete conoscere Babbo Natale in persona, vedere le renne da vicino, fare la sauna, dormire in un igloo sotto la magica luce delle aurore boreali. L’atmosfera natalizia regna sovrana in questo luogo magico che non smette di sorprendere tutti, grandi e piccini, un posto in cui le favole diventano davvero realtà.

rovaniemi-finlandia-babbo-natale_980x571
Rovaniemi, Lapponia – Finland

 

Le feste sono sinonimo di libertà, natura e nuove scoperte? 

– l’Islanda, Reykjavik e dintorni per festeggiare un Natale indimenticabile nel regno del Golden Circle, tra aurore boreali, vulcani, geyser, acque calde delle spa e delle terme naturali, cascate e lava, compagni di viaggio unici che vi faranno compagnia alla scoperta di questa spettacolare isola di fuoco e ghiaccio.

krafla_geothermal_power_station_wiki
Reykjavik – Iceland

– l’Oman per un avventuroso tour in fuoristrada, dall’elegante capitale Muscat, con la grande Moschea, la reggia del Sultano, i forti portoghesi e il vivace suq, fino a Rass El Hadd, estrema punta della penisola arabica, passando per oasi lussureggianti, spiagge bianche, riserve naturali e il grande deserto di Wahiba Sands con possibilità di pernottamento in tenda tra le fantastiche dune, bianche, gialle e rosse.

salalah-950x514
Salalah – Oman

– Il Sudafrica per un safari fotografico alla ricerca dei Big Five al Kruger National Park, uno dei parchi più belli del continente africano. Per avvistare foche e balene lungo la penisola del Capo, doppiare idealmente Capo di Buona Speranza e poi cenare sul Waterfront di Città del Capo… o semplicemente per affittare una macchina e guidare tra paesaggi incantevoli, deserti e parchi nazionali, e quando cala il sole fermarvi dove volete e godere di tutti i comfort, assaporando gli ottimi vini nazionali e il buon cibo.

kruger
Kruger Park – Sud Africa

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *